mutuo-quale-posso-permettermi

Quale mutuo posso permettermi?

Quale mutuo posso permettermi? Chi sta per chiedere un mutuo ipotecario per acquistare casa spesso si pone questa domanda.

Prima di chiedere un finanziamento è, in effetti, necessario valutare con attenzione il proprio reddito e la propria disponibilità economica, al netto delle spese fisse che si sostengono ogni mese.

Vediamo, quindi, come si calcola la fattibilità del mutuo sulla base dei propri redditi.

 

 Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it!  SERVIZIO ONLINE GRATUITO -> CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it! CALCOLA LA RATA
Servizio Online Gratuito

 

Il reddito del richiedente è il requisito principale che la banca terrà in considerazione prima di concederti il mutuo.

 

La capacità di rimborso è, infatti, il parametro più importante, poiché definisce la possibilità effettiva del mutuatario di sostenere il rimborso della rata del mutuo nel tempo.
Per valutare questa capacità, la banca attribuisce al mutuatario un punteggio di credito (credit score) calcolato sulla base del reddito e della storia creditizia.

Solitamente la rata mensile prevista non supera infatti il 30/35% dello stipendio e l’importo complessivo richiesto annualmente è di circa un terzo rispetto al reddito netto annuo del mutuatario.
Il reddito annuo si calcola moltiplicando la busta paga mensile netta per il numero di mensilità percepite.

Calcolare il reddito serve a stabilire quanto peserà la rata sul budget del mutuatario e, di conseguenza, a valutarne la sostenibilità.

La sostenibilità della rata è un parametro fondamentale sia per la banca, che in tal modo potrà concedere con maggiore sicurezza il finanziamento, che per il mutuatario, poichè gli consentirà di mantenere una qualità della vita soddisfacente.

 

 Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it!  SERVIZIO ONLINE GRATUITO -> CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it! CALCOLA LA RATA
Servizio Online Gratuito

 

Rata del mutuo sostenibile: la formula

 

Quale rata di mutuo posso permettermi se, ad esempio, il mio stipendio mensile è di 1.200 euro?
Questa è la formula da seguire:

Rata = (reddito annuo – reddito annuo già impegnato) : (3 x numero rate annuali)

La rata massima sostenibile si calcola sottraendo al reddito netto annuo percepito la quota di reddito già impegnata per eventuali altri finanziamenti o debiti. Il risultato va diviso per il numero di rate mensili di mutuo moltiplicato per 3.

Ecco, quindi, il calcolo da effettuare per un mutuo di 12 rate annue se percepisco una busta paga da 1.200 euro netti e 14 mensilità annue, avendo già in corso un finanziamento da 150 euro mensili:

[(1.200 x 14) – (150 x 12)] : (3 x 12) = 15.000 : 36 = 416,66

 

Continua a leggere mutuiSi.it per ricevere sempre news e tips sui mutui.

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti leggere anche: ⇒ Qual e’ l’importo massimo che può essere richiesto?

Trova il miglior mutuo e risparmia

Calcola rataServizio online gratuito