mutuo_giovani_con_garanzia_statale-richieste-in-aumento

Mutui giovani con garanzia statale: richieste in aumento

Come ti abbiamo raccontato più volte nel corso di quest'anno, il 2021 è stato l'anno d'oro delle agevolazioni sui mutui giovani poiché non solo sono state confermate quelle già attive negli anni passati, ma sono state anche ampliate ed estese anche ai richiedenti fino a 36 anni di età.

In particolare, i cosiddetti mutui Consap, ovvero quei mutui finalizzati all'acquisto della prima casa che giovano della garanzia statale, sono stati potenziati a maggio mediante il decreto Sostegni Bis, che ha elevato la garanzia concedibile dal fondo dal 50% all’80% della quota capitale per tutti coloro che rientrano nelle categorie prioritarie con ISEE non superiore ai 40 mila euro annui.

Ti abbiamo anche raccontato come uscire dall'ISEE familiare per poter rientrare nelle categorie beneficiarie di garanzia all'80%.

Tra le categorie con accesso prioritario al Fondo di Garanzia Statale vi sono soprattutto i giovani, ma vediamo nel dettaglio le categorie:

  • giovani coppie con almeno un membro under 35;
  • famiglia monogenitoriale con figli minori (il mutuo è richiesto da:persona singola non coniugata, né convivente con l’altro genitore di nessuno dei propri figli minori con sé conviventi OPPURE Persona separata/divorziata ovvero vedova, convivente con almeno un proprio figlio minore)
  • giovani che non abbiano compiuto trentasei anni.
  • conduttori di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari, o comunque denominati.
     

Per tali categorie è previsto anche un tasso calmierato del finanziamento ovvero “il tasso effettivo globale (TEG) non può essere superiore al tasso effettivo globale medio (TEGM), pubblicato trimestralmente dal Ministero dell’economia e delle finanze ai sensi della legge 7 marzo 1996, n.108”.

I mutui per i quali è possibile accedere all'intervento del Fondo di Garanzia hanno come finalità l'acquisto, l'acquisto con interventi di ristrutturazione con accrescimento dell’efficienza energetica e l'acquisto con accollo da frazionamento - da costruttore e importo massimo di 250 mila euro. L'immobile acquistato tramite mutuo deve essere la prima casa, ovvero l'abitazione dove si andrà realmente a vivere e l'unico immobile in possesso (eccetto il caso in cui il mutuatario abbia acquisito un'altra proprietà per successione causa morte).

 

Scopri le migliori offerte di mutuiSi  SERVIZIO ONLINE GRATUITO CALCOLA LA RATA 

 

2021: domande di mutui giovani con garanzia Consap raddoppiate

Scopri le migliori offerte di mutuiSi CALCOLA LA RATA
servizio online gratuito

Come era prevedibile, un'offerta così ghiotta non poteva lasciare indifferente quella generazione in passato troppo spesso ignorata dal Governo e lasciata fuori dai "giochi".

Secondo i dati raccolti dalla Consap e comunicati da Il Sole 24 Ore (aggiornati al 13 dicembre 2021), nel 2021 le richieste di mutuo con Garanzia statale da parte dei giovani sono state 46.147, cioè quasi il doppio delle richieste del 2020.

Sembra che, a fare la differenza rispetto agli anni passati, sia stata l'estensione della copertura della garanzia pubblica dal 50% all'80%, che però, come abbiamo detto, spetta solo a chi ha ISEE entro i 40 mila euro annui.

Il problema principale di molti giovani è non avere capitali alle spalle da poter investire, motivo per cui non riescono a raggiungere quel 20% che solitamente le banche non concedono: mediante la copertura statale all'80, invece, possono coprire l'intera spesa da sostenere.

 

Scopri le migliori offerte di mutuiSi  SERVIZIO ONLINE GRATUITO CALCOLA LA RATA 

 

Scopri le migliori offerte di mutuiSi CALCOLA LA RATA
servizio online gratuito

Continua a leggere mutuiSi.it per ricevere sempre news e tips sui mutui.

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti leggere anche: ⇒ Scadenze incentivi casa: quali ci porteremo nel 2022

Trova il miglior mutuo e risparmia

Calcola rataServizio online gratuito