0.3
I dettagli che contano
0.3
I dettagli che contano

Mutui per aste immobiliari e banche convenzionate

2 min di lettura
asta

E' POSSIBILE ACQUISTARE CON UN MUTUO ALLE ASTE GIUDIZIARIE? 

Certamente, basta seguire una procedura specifica stabilita dal Tribunale presso il quale avverrà l'asta. La procedura varia a seconda delle esigenze organizzative dei singoli tribunali, ma è possibile ripercorrerla a grandi linee come abbiamo fatto nel nostro articolo.

Quali sono gli step per ottenere un mutuo per acquistare un immobile all’asta? Vediamoli insieme.

1. Contattare banche che danno mutui per case all'asta
Consulta l'elenco aggiornato delle banche che concedono mutui per l'acquisto di case all'asta e trova quelle convenzionate con il Tribunale della tua città (o della città dove avverrà l'asta).
Esistono mutui specifici per aste fallimentari e immobiliari come Mutuo in Asta di Unicredit.

Informati sulla disponibilità del mutuo che ti interessa e chiedi una valutazione di fattibilità del finanziamento. E' importante avere un'idea chiara delle probabilità di ottenere un mutuo prima di partecipare all'asta: se vinci sei obbligato a pagare tutto il prezzo d'acquisto dell'immobile in contanti entro i termini stabiliti.  

2. Scegliere l'immobile da acquistare
I tribunali hanno una sezione riservata alle esecuzioni immobiliari o ai fallimenti
Le aste vengono pubblicizzate tramite avvisi consultabili in sede oppure pubblicati online dal sito del Tribunale.
Gli avvisi contengono una descrizione dell’immobile, le condizioni di vendita e la base d’asta. E' possibile visitare l'immobile contattando un professionista indicato dal tribunale nell’avviso stesso. Per darti modo di verificare le condizioni dell'immobile, il tribunale mette a disposizione della documentazione comprendente perizia completa, planimetrie e dati catastali, etc. Tutta questa documentazione ti sarà molto utile per snellire i tempi di erogazione del mutuo.

3. Partecipare all'asta
La procedura per partecipare ad un'asta non è semplice, ma permette di risparmiare tra il 20 e il 50% del prezzo dell'immobile. Ne vale la pena, specie per immobili ad uso abitativo, che spesso hanno le aste deserte e subiscono forti ribassi dei prezzi.

4. Pagare l'immobile
L'erogazione del mutuo deve avvenire contestualmente alla stipula del contratto di acquisto. Per sincronizzare i tempi è importante l'aiuto sia della banca che eroga il mutuo che del notaio che si occuperà del rogito.

leggi anche

Precedente

Prossimo  

Ciao,
siamo pronti
ad aiutarti!

Non sai da dove iniziare?
Ti guidiamo noi!
Ti serve consulenza personalizzata? Compila il form per essere rincontattato da i nostri esperti!