Trova il miglior mutuo e risparmia

Calcola rataServizio online gratuito

Mutuo Consap: cos'è?

Per Mutuo Consap si intende un tipo di finanziamento per l'acquisto della prima casa assistito dalla Consap - Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A, società in house del Ministero dell'Economia e delle finanze.

La Consap, per favorire l'accesso al credito da parte delle famiglie per l'acquisto della propria prima casa, ha infatti istituito il Fondo di Garanzia Prima Casa, strumento promosso mediante la legge di Stabilità 2014.

Istituito nel 2013 presso il MEF e gestito dalla Consap, Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A, il Fondo di Garanzia Prima Casa nel corso degli ultimi anni ha favorito l'accesso al credito a numerose famiglie in difficoltà, soprattutto under 35, per l'acquisto della loro abitazione.

Il Fondo Consap, dal suo effettivo avvio a gennaio 2015 al 31/03/2018 (ultimi dati pubblicati dal MEF), ha permesso di erogare 58.501 richieste di mutuo, con un importo di garanzie rilasciate pari a 3,3 miliardi di euro.

 

 Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it!  SERVIZIO ONLINE GRATUITO -> CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it! CALCOLA LA RATA
Servizio Online Gratuito

Il Fondo è rivolto a tutti i cittadini che, alla data di presentazione della domanda di mutuo per l’acquisto della prima casa, non siano proprietari di altri immobili a uso abitativo (anche all’estero) salvo il caso in cui il mutuatario abbia acquisito la proprietà per successione causa morte, anche in comunione con altro successore, e che siano ceduti in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli.

Sono però ritenuti soggetti prioritariper accedere al  Fondo Garanzia Prima Casa Consap:

  • giovani coppie (dove almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni);
  • single con figli minori;
  • giovani di età inferiore ai 36 anni;
  • conduttori di case popolari.

Per tutte queste categorie il cosiddetto mutuo Consap è previsto ad un tasso calmierato e, soprattutto, arriva a coprire il 50% della quota capitale, consentendo anche di ottenere mutui 100% del valore dell’immobile.

Con il Decreto Sostegni Bis (DL. 25 maggio 2021, n.73, art. 64) la garanzia concedibile dal fondo è stata elevata all’80% della quota capitale per tutti coloro che rientrano nelle categorie prioritarie elencate sopra – con ISEE non superiore ai 40 mila euro annui – e che ottengono un mutuo superiore all’80% rispetto al prezzo d’acquisto dell’immobile, comprensivo di oneri accessori.

Si tratta dunque di uno strumento utilissimo per chi, come molte giovani e giovani coppie, non potendo contare su un contratto di lavoro stabile né sull'aiuto dei genitori, ha difficoltà a versare un acconto per l’acquisto della prima casa.

In realtà il mutuo Consap non pone limiti di età o di reddito all'aspirante mutuatario, né limiti di metratura sull'appartamento che si desidera acquistare.

Esistono infatti solo poche condizioni per poter accedere al Fondo di Garanzia Consap:

  • il mutuo non può superare i 250 mila euro
  • il richiedente non deve essere proprietario di nessun altro immobile ad uso abitativo, eccezion fatta per quelli acquistati per successione mortis causa
  • l'immobile deve essere in Italia e non può rientrare nelle categorie catastali A1, A8 e A9, cioè le dimore signorili e di lusso.

 

 Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it!  SERVIZIO ONLINE GRATUITO -> CALCOLA LA RATA

 

Mutuo Consap: come ottenerlo?

Dato il crescente interesse per questo tipo di finanziamento, anche l'elenco delle banche che aderiscono al Fondo Garanzia Prima Casa Consap, cresce di giorno in giorno.

Per conoscere Consap banche aderenti, basta consultare il sito dell'Abi - L’Associazione bancaria italiana - o quello della Consap.

Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it! CALCOLA LA RATA
Servizio Online Gratuito

Una volta individuate la casa da comprare e la banca a cui richiedere il mutuo Consap, la procedura da seguire è molto semplice.

La richiesta deve essere inoltrata alle banche o agli intermediari finanziari aderenti all’iniziativa e non direttamente a Consap.

Utilizzando il modulo per la richiesta di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa si presenta la domanda di accesso al Fondo Garanzia Prima Casa alla banca, che a sua volta lo trasmette alla Consap.

Una volta presentata la domanda, la Consap risponderà entro 20 giorni per comunicare l’eventuale ammissione della pratica all’istituto di credito, che a sua volta dovrà perfezionare l’iter comunicando entro 90 giorni alla Consap se il mutuo è andato a buon fine oppure se non è stato erogato per motivi dipendenti dalla banca stessa.

La stessa procedura viene adottata anche per i mutui online.