Trova il miglior mutuo e risparmia

Calcola rataServizio online gratuito

mutuo-senza-busta-paga-2019

Mutuo senza busta paga 2019

In tempi come i nostri, in cui il famoso posto fisso sta diventando un lontano ricordo, anche le banche si stanno adeguando, concedendo con minori resistenze mutui senza busta paga.

Soprattutto per quanto rigurda i mutui giovani, infatti, compaiono sempre più alternative al mutuo per lavoratori con contratto a tempo determinato.

Abbiamo già raccontato le soluzioni per quanto riguarda i mutui per titolari di partita iva, ma oggi vogliamo spiegarti come ottenere un mutuo 2019 anche senza possedere tutti i requisiti necessari.

 

 Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it!  SERVIZIO ONLINE GRATUITO -> CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it! CALCOLA LA RATA
Servizio Online Gratuito

 

Come ottenere un mutuo senza busta paga nel 2019

Come è noto negli ultimi anni, soprattutto tra i giovani, si sono diffusi delle tipologie di lavori atipici e precari.

Questi lavori non offrono la sicurezza di una busta paga mensile e, di conseguenza, rendono più rischioso agli occhi del mutuante la concessione di un finanziamento.

Ciononostante, rispettando alcuni accorgimenti, è sempre più possibile anche per queste categorie di lavoratori senza busta paga ottenere un mutuo nel 2019.

La prima soluzione è quella di fornire ugualmente all'istituto di credito delle prove che attestino un reddito sufficiente a sostenere il costo delle rate.

In questo caso verranno richieste le ultime due dichiarazioni dei redditi (modelli UNICO) e gli estratti conto bancari.

Sarà sicuramente molto più facile ottenere un mutuo senza busta paga fornendo alla banca alcune garanzie supplementari.

La più consueta è rappresentata da una persona di fiducia che faccia da cointestario del mutuo o, quantomeno, da garante.

Per garante del mutuo si intende una terza parte che si impegna a corrispondere la rata del mutuo all’istituto di credito erogante, nel caso in cui l’intestatario ne sia impossibilitato. 

Si tratta, quindi, di un impegno molto gravoso, ed è per questo che di solito viene assunto da un parente dell'aspirante mutuatario.
L'esempio tipico di mutuo senza reddito con garante è quello di un genitore che ricopre questo ruolo per aiutare un figlio ad acquistare la prima casa, sottoscrivendo una fideiussione.

Il garante mutuo, o fideiussore, deve rispondere a determinati requisiti tra i quali, in primis, disporre di reddito solido e di entrate sicure (contratto a tempo indeterminato o pensione).
 

 Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it!  SERVIZIO ONLINE GRATUITO -> CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi.it! CALCOLA LA RATA
Servizio Online Gratuito

 

Mutuo al 100 senza garante con il Fondo di Garanzia prima casa

Nel caso, invece, di un mutuo giovani senza garante, la soluzione migliore è rappresentata dal Fondo Garanzia Prima Casa Consap.

Tale fondo consente a determinate categorie di richiedenti e in presenza di specifici requisiti (giovani coppie dove almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni, lavoratori atipici under 35, genitori single) di accedere alla garanzia dello stato nella misura del 50% della quota capitale per la richiesta di mutui ipotecari di importo massimo di 250 mila euro. 

Quest'agevolazione permette di ottenere anche un mutuo al 100 senza garanzie.
Nel caso avessi le carte in regola per richiederlo, ti consiglio di fare subito domanda di accesso compilando l'apposito modulo per la richiesta di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa, in quanto le risorse dello stesso sono in via di esaurimento.