0.2
Entriamo nel vivo
0.2
Entriamo nel vivo

Acquisto casa all'asta con mutuo: perché conviene?

2 min di lettura
acquisto all'asta

Comprare casa all'asta conviene in quanto consente un risparmio medio tra il 20% e il 35-40% rispetto al libero mercato.

La convenenienza dell'acquisto casa all'asta è determinata, in primis, dal prezzo dell'immobile, che di solito risulta essere molto più basso del reale valore di mercato (si parte all'incirca dal 20% in meno).
Tale cifra può scendere ulteriormente se il tribunale è costretto ad organizzare una seconda vendita, perché la prima asta è andata deserta.

Oltre che per il prezzo più basso dell'immobile, comprare casa all'asta conviene perché non prevede il pagamento dei costi del mutuo.

Le perizie sono, infatti, comprese nel procedimento, che già le prevede, mentre nessuna spesa notarile grava sull’acquirente della casa all’asta, così come nessuna eventuale provvigione, dato che l’acquisto avviene nell’ambito di una causa legale. 
Nel caso in cui l'asta vada a buon fine, il trasferimento della proprietà all'aggiudicatario avviene tramite un decreto di rilascio emanato dal giudice che ha indetto l’asta.

Come se non bastasse, se l'immobile acquistato costituirà l'abitazione dell'acquirente, si potrà anche usufruire dei benefici fiscali previsti per la prima casa.
E ti abbiamo già messo al corrente dei numerosi bonus casa e agevolazioni previsti per il 2020.

La convenienza del mutuo asta

Uno dei contro tipici dell'acquisto casa all'asta è la necessità di disporre delle liquidità necessarie in tempi piuttosto rapidi.

Fino a qualche anno fa bisognava pagare rigorosamente in contanti.

Oggi, però, non è più così e moltissimi tribunali consentono di comprare casa all'asta tramite mutuo.

Grazie al mutuo asta, non solo si può ovviare al problema della liquidità, ma si può anche ottenere una copertura totale dei costi dell'operazione.

Questo perché, alcune banche concedono mutui 100 per cento per comprare casa all'asta.

È il caso del mutuo 100% CheBanca! che può venire concesso dall'Istituto di credito in caso di mutuo per asta giudiziaria.

Il mutuo asta CheBanca! consente di finanziare fino al 100% del prezzo a cui viene aggiudicato l’immobile, purché questo prezzo non superi l’80% del valore accertato - durante l’istruttoria della richiesta di mutuo - da un perito incaricato dalla banca.

Considerando che di norma, come abbiamo detto, un immobile acquistato mediante asta giudiziaria costa circa il 20% in meno del prezzo di mercato, è estremamente probabile riuscire ad ottenere un mutuo 100% con i mutui asta CheBanca!.

Il mutuo per asta CheBanca può essere richiesto per l'acquisto sia della prima che della seconda casa.

leggi anche

Precedente

Prossimo  

Ciao,
siamo pronti
ad aiutarti!

Non sai da dove iniziare?
Ti guidiamo noi!
Ti serve consulenza personalizzata? Compila il form per essere rincontattato da i nostri esperti!