Mutuo al 100%: quali banche lo concedono?

Ottenere un mutuo al 100 spesso è l'unico modo per un giovane o una giovane coppia per riuscire ad acquistare la prima abitazione.


L'attuale mercato del lavoro, infatti, non consente a molti under 40 di percepire uno stipendio fisso e la capacità di risparmio delle famiglie, drasticamente ridotta dalla crisi, non permette di accumulare il capitale necessario per sostenere tutti i costi del mutuo, tra cui la caparra e le spese notarili.

In altre parole, ottenere un mutuo oltre l'80%, che è ufficialmente l'importo massimo finanziabile per un mutuo ipotecario secondo le direttive della Banca d'Italia, negli ultimi anni sta assumendo un’importanza sociale.

Per questa ragione, oggi alcuni istituti di credito erogano mutui per l'acquisto della prima abitazione a tassi agevolati e con la possibilità di finanziare per intero, o quasi, il prezzo di acquisto dell'immobile.

In particolare, molte banche aderiscono al Fondo Garanzia Prima Casa Consap.

Questo strumento consente a determinate categorie di richiedenti e in presenza di specifici requisiti (giovani coppie dove almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni, lavoratori atipici under 35, genitori single) di accedere alla garanzia dello stato nella misura del 50% della quota capitale per la richiesta di mutui ipotecari non maggiori di 250 mila euro. 

Quest'agevolazione permette di ottenere un mutuo al 100 senza garanzie accessorie, ad esempio senza l'intervento di un garante, per l'acquisto della prima casa, purché non si tratti di edilizia di lusso.

Mutuo al 100: quali banche?

Tra le banche partner di mutuiSi.it, sono diverse quelle che arrivano ad erogare un mutuo al 100 o comunque con LTV o LTC superiori al canonico 80%.

Ecco quali sono gli istituti di credito a cui rivolgerti per ottenere un mutuo tra il 90 e il 100 per cento.

Mutui 100 per cento CheBanca!

Tra gli istituti di credito che arrivano ad erogare un mutuo al cento per cento c'è CheBanca! che offre due soluzioni per chi ha questa esigenza:

  • mutuo asta CheBanca!: consente di finanziare fino al 100% del prezzo a cui viene aggiudicato l’immobile, purché questo prezzo non superi l’80% del valore accertato - durante l’istruttoria della richiesta di mutuo - da un perito incaricato dalla banca
  • mutuo con doppia ipoteca: in questo caso il mutuatario può ottenere un mutuo 100%, iscrivendo una doppia ipoteca, cioè sia su unimmobile di proprietà che su quello che si andrà ad acquistare con il finanziamento.

Oltre ai mutui 100% CheBanca! ha appena lanciato sul mercato un sistema di sconti ed agevolazioni su mutui acquisto e sulle surroghe. 

Anche BNL offre dei finanziamenti con LTV superiore alla media, cioè mutui fino al 95%.

BNL ha introdotto, quindi, un'importante agevolazione per quanto riguarda i mutui acquisto: ha deciso di innalzare la concessione di mutui ipotecari per gli immobili ad uso abitativo fino ad un Loan to Cost - LTC (rapporto tra capitale erogato e prezzo dichiarato) del 95%.
Si tratta di una grande novità in casa BNL, che finora aveva fissato il limite dei propri mutui al 90%.

Le condizioni per poter richiedere un mutuo al 95% BNL sono:

  • rapporto Rata/Reddito pari al 30% sui monoreddito e al 35% sui bireddito
  • soglie di sussistenza: vengono applicate le soglie attualmente vigenti per Territorio (Nord, Centro; Sud).

Naturalmente l'LTV complessivo del mutuo deve rimanere nei limiti della fondiarietà (entro l'80%) e nell’ambito del 95% dell'LTC.

Possono comunque essere prese in considerazione anche le pratiche che presentino una soglia di sussistenza minima di 2.000 € per i primi due componenti del nucleo familiare.

Anche il Gruppo bancario Crédit Agricole Italia concede mutui acquisto generosi, cioè con LTC fino al 95% con mutuo Consap.

Per farti un'idea dell'importo massimo che potresti riuscire ad ottenere, e in particolare con quali banche richiedere un mutuo al 100 per cento, basta utilizzare il nostro comparatore di mutui online, uno strumento facile e gratuito.
Se, invece, non hai tempo da investire né dimestichezza con il settore dei mutui, puoi rivolgerti ad un consulente mutuiSi che ti offrirà un servizio su misura sulla base delle tue specifiche esigenze.

leggi anche

Precedente

Prossimo  

Ciao,
siamo pronti
ad aiutarti!

Non sai da dove iniziare?
Ti guidiamo noi!
Ti serve consulenza personalizzata? Compila il form per essere rincontattato da i nostri esperti!